close



Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica e clicca su ISCRIVITI ORA

Torna alla pagina precedente indietro

Ingrandisci immagine Dimostrazione Audio Research e Wilson Audio
Ingrandisci immagine
Visualizza immagine Dimostrazione Audio Research e Wilson Audio
Dimostrazione Audio Research e Wilson Audio
8 e 9 Novembre

AGGIORNAMENTO: guarda le foto delle 2 giornate della dimostrazione.

AGGIORNAMENTO: guarda le foto del concerto del Trio Classico

Alta Fedeltà e Audio Natali, con la partecipazione di Marco Cicogna e Marco Benedetti di Audio Review, ti invitano all'evento che si terrà presso la sede di Alta Fedeltà a Calco nei giorni 8 e 9 Novembre.

 

Per l'occasione sarà allestito un sistema due canali di riferimento utilizzando una selezione dei più prestigiosi marchi del catalogo Audio Natali, le elettroniche saranno Audio Research, i diffusori Wilson Audio e i cavi Transparent Cable serie OPUS.

 

Il pomeriggi di VENERDI', dalle 16,00 alle 18,30, è dedicato a Marco Benedetti che terrà un interessantissimo ed attualissimo seminario sulla musica liquida. 


Nella giornata di SABATO Marco Cicogna condurrà gli ascolti guidati in sessioni di un’ora ciascuna, due sessioni al mattino e tre al pomeriggio, separate da una pausa musicale dal vivo del "Trio Classico" composto da Vsevolod Dvorkin, Igor Riva e Marcella Schiavelli che eseguirà TRIO n.1 per pianoforte, violino e violoncello, op 8 di Johannes Brahms.

 

Per dare la possibilità di un ascolto ottimale i posti per ogni sessione sono a numero chiuso, si richiede quindi la prenotazione in base al seguente programma:

 

  • Sessione 1 : dalle 10,00 alle 11,00
  • Sessione 2 : dalle 11,00 alle 12,00
  • Pausa musicale con il "Trio Classico" pianoforte, violino e violoncello, dalle 12,00 alle 13,00
  • Sessione 3 : dalle 14,30 alle 15,30
  • Sessione 4 : dalle 15,30 alle 16,30
  • Sessione 5 : dalle 16,30 alle 18,30
 

Per le prenotazioni inviare una mail a hifi@afmerate.com completa di nominativo, recapito telefonico, scelta Sessione, numero di partecipanti o telefonare al numero 039-9906728.

 

L'impianto in dimostrazione:

 

 

Vi aspettiamo numerosi!


AGGIORNAMENTO: guarda le foto del concerto del Trio Classico 

 

"Trio Classico" suona:


JOHANNES BRAHMS, TRIO N. 1 per Pianoforte, Violino e Violoncello, op. 8

Allegro con brio
Scherzo: Allegro molto
Adagio
Allegro

 

"Trio Classico" è composto da:


Vsevolod Dvorkin, pianoforte: nato a Mosca nel 1972, frequenta la Scuola Musicale Speciale Gnessins prima ed il Conservatorio Ciaikovsky poi, dove studiando con Vera Gornostaeva e Natalia Troull, si diploma brillantemente nel 1995. Si perfeziona con Karl-Heinz Kämmerling e Sergio Perticaroli e, grazie ad una borsa di studio offerta da Maurizio Pollini e Francesco Micheli, approfondisce gli studi in Italia. Si diploma dunque presso l’Accademia Incontri col Maestro ad Imola sotto la guida di Lazar Berman ed al Conservatorio Verdi di Milano con Vincenzo Balzani.

 

Tra il 1993 e il 1996 Dvorkin riceve numerosi riconoscimenti: si distingue al Premio Dino Ciani di Milano, riceve il primo premio al Concorso Internazionale Città di Pavia ed al Viotti di Varallo; il secondo premio ai concorsi Città di Cantù (nella sezione dedicata al concerto romantico per pianoforte e orchestra) e Benedetti Michelangeli di Desenzano sul Garda. 
Nel dicembre 1998 debutta come solista alla Sala Verdi di Milano per la Società dei Concerti e l’anno successivo è ospite della prestigiosa serie Music in Style alla Kioi Hall di Tokyo.





Nel 1999 si classifica terzo al Gran Prize Ecomusic di Monopoli mentre l’anno seguente è primo nella sezione dedicata alla musica da camera del Concorso Feroci di San Giovanni Valdarno e si distingue nel concorso Robert Schumann Wettbewerb di Zwickau. 
Il 2 giugno 2001, il suo concerto nella Sala Nezahualcoyotl di Città del Messico è trasmesso in tutto il territorio nazionale messicano. Nel 2002 incide il "Quartetto op. 47 di Schumann" per la Stradivarius e nel 2004 il cd Recitarsuonando con Sonia Bergamasco per la Raitrade.





Nel corso della sua carriera si esibisce in Germania, Russia, Corea del Sud, Giappone, Ungheria, Messico, Cipro, Egitto, Austria, Francia, Spagna, Svizzera e Italia, suonando come solista con numerose orchestre, fra cui la Sinfonica di Mosca, la Filarmonica di Udine, la Stabile di Bergamo, l’Orchestre d’Auvergne, l’Orquesta Filarmonica de la UNAM (Messico) e sotto la direzione di maestri quali Zollman, Nanut, Ziva, Fagen. Partecipa inoltre a prestigiosi festival, fra cui Pianoforum (Kazan’- Russia), Eurofestival (Camerino), Rencontre Internationale des Jeunes Pianistes (Parigi), Okinawa International Music Festival (Giappone), Autunno Musicale (Como) e tiene Masterclass in Italia, Lituania, Reppublica Ceca, Giappone e Corea. Ha all’attivo collaborazioni con numerosi strumentisti, fra cui Natalia Anikeeva, Cristiano Rossi, Shuku Iwasaki, Gabriele Gallotta, Pavel Berman e con formazioni da camera quali il Quintetto Gaudeamus ed i Quartetti Nuove Vie, Mozart, Rimsky-Korsakov. Lavora inoltre con l’attrice Sonia Bergamasco negli ambiti del melologo e del teatro da camera.





Oggi docente di pianoforte presso l’Accademia Europea di Musica di Erba è spesso membro di giuria in concorsi di respiro internazionale.


Igor Riva, violino: cominciati gli studi musicali al Conservatorio di Milano, si diploma brillantemente in violino all’ età di diciannove anni, si perfeziona in seguito con Boris Belkin all’ Accademia Chigiana di Siena, dove ottiene il diploma di merito, con Franco Gulli, Shlomo Mintz e presso l’ Accademia “Perosi” di Biella con Ana Chumachenko e Roberto Ranfaldi, diplomandosi con l’ eccellenza e menzione speciale.

 

Vincitore di numerose rassegne e concorsi nazionali ed internazionali tra cui Vittorio Veneto, Carpi, Mantova, Tortona, nonché di borse di studio come quella del Rotary Club e della SIAE per i migliori studenti dei conservatori, dedica fin da giovanissimo particolare attenzione al repertorio cameristico esibendosi, oltre che come solista con l’orchestra ed in recitals per violino solo, anche in duo col pianoforte, trio, quartetto d’ archi ed altre formazioni per importanti associazioni come la Società dei Concerti di Milano, Gioventù Musicale d’ Italia, il GAMO di Firenze, la Florence Sinfonietta.

 

Dal 2001 fa parte dell’ orchestra “I Pomeriggi musicali di Milano”, ha collaborato con importanti orchestre come i “Solisti Veneti”, e attualmente con l’ Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e la Filarmonica della Scala, con direttori quali Lorin Maazel, prendendo parte ad importanti tournèe in Europa, Russia, Cina e Giappone.


Marcella Schiavelli, violoncello: si è diplomata a pieni voti con Giuseppe Laffranchini presso il Conservatorio "G: Verdi" di Milano, perfezionandosi in seguito sotto la guida di Rocco Filippini e, per la musica da camera, di Salvatore Accardo all' Accademia "W. Stauffer" di Cremona. Ha conseguito il Diploma di Merito dell'Accademia Chigiana di Siena e si è perfezionata presso l'Alta Scuola Superiore Internazionale del Trio di Trieste seguendo, inoltre, i seminari bachiani di Amedeo Baldovino.

 

Si è esibita come solista per prestigiosi enti concertistici quali il Teatro alla Scala, Serate Musicali e Nuove Sincronie di Milano, il Teatro Regio di Parma e il Teatro Ponchielli di Cremona.

Collabora con l'Orchestra degli Archi della Scala, del Teatro Carlo Felice di Genova, il Teatro Regio di Parma, Sinfonica dell'Emilia Romagna "Arturo Toscanini", l'Orchestra stabile di Bergamo, l'Ensemble "Sentieri Selvaggi", United Europe Chamber Orchestra.

 

Come camerista è stata ospite di numerose rassegne e festival, quali l'Estate Musicale Chigiana, il Festival Pontino, il Festival Internazionale di Ravello, la Società Umanitaria di Milano.

 

E' componente stabile dell'Ensemble Duomo di Milano, con il quale ha effettuato numerose tournée in Italia e all'estero.

 

E' inoltre componente stabile dell'Orchestra da Camera Italiana diretta da Salvatore Accardo, con la quale ha realizzato varie tournée in Italia e all'estero, nonché inciso CD per Fonit Cetra, EMI e Foné.

 

E' docente di violoncello presso la Civica Scuola di Musica di Vimercate.