close



Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica e clicca su ISCRIVITI ORA

Server Melco N1A, N1A/2 e N1Z/2
Presentazione e caratteristiche dei nuovi Nas/Lettori Audio Melco

Melco presenta una nuova, rivoluazionaria sorgente digitale.


Melco Music Libraries (MML), ossia libreria digitale ad alta risoluzione, è un server dedicato alla riporduzione musicale in impianti HiFi grazie alla capacità di riprodurre audio in altissima qualità attraverso un hardware e a un software sviluppati appositamente.


Melco N1A,N1A/2 e N1Z/2 sono la perfetta soluzione per tutti gli audiofili che cercano un posto sicuro dove salvare e conservare tutti loro preziosissimi file musicali. Nessun setup e nessun computer sono richiesti per utilizzare il server, si collega diretamente alla corrente e all'impianto hifi senza ulteriori operazioni. Si accende in meno di 15 secondi e si spegne in 5.

Gestione semplice

I NAS Melco N1A, N1A/2 e N1Z/2 non sono dei computer e non necessitano di computer per essere utilizzati.


Si collegano semplicemente all'impianto Hi-Fi, sono collocati insieme al resto dei componeneti Hi-Fi e si utilizzano tramite normali App DLNA (Android e iOS) su smartphone o tablet.

L'utilizzo classico è quello di memorizzarvi i propri file di musica liquida, trasferirli in uno dei server Melco attraverso l'USB, la rete Ethernet o importare i propri CD audio tramite un normale lettore-masterizzatore CD/DVD/BD.


Quello che fa la differenza rispetto ad un normale NAS, è la possibilità di acquistare musica sul sito highresaudio.com (altri siti saranno aggiunti in futuro) e troversela automaticamente memorizzata e disponibile all'interno del Melco. I Server Melco, ogni ora circa, controllano se l'utente ha fatto degli acquisti di musica sui siti partner e autonomamente scaricano i brani/album senza l'intervento dell'utente e senza l'utilizzo di computer.


Non bisogna più scaricare la musica acquistata con il computer e copiarla nel server, si può quindi acquistare la musica comodamente con lo smartphone e trovarsela memorizzata nel server Melco grazie alla funzionalità Direct Download.

Costruzione

Melco definisce N1A, N1A/2 e N1Z/2 delle sorgenti di musica Hi-Fi, con progettazione e costruzione Audiophile per la migliore qualità sonora, impossibile da raggiungere dai NAS con componentistica informatica.


I server Melco N1A, N1A Mk2 e N1Z Mk2 hanno 2 porte Ethernet, una per il collegamento alla rete utilizzata per comandarli, per la memorizzazione dei file... e l'altra dedicata al collegamento allo Streamer, filtrata da tutti i protocolli puramente informatici che non servono alla funzionalità di Player; migliora sensibilmente l'integrità e la velocità del flusso audio e semplifica di molto la configurazione e il setup.


Le porte Ethernet hanno uno speciale isolamento che rimuove le possibili interferenze e i disturbi elettrici, e un circuito d'alimentazione separato ed isolato dal resto dell'apparecchio.

Nessun risparmio per il clock utilizzato che è studiato espressamente per l'audio, elimina così alla fonte possibili problemi legati a jitter. Tutti e tre i server Melco utilizzano pregiati isolatori audio giapponesi, costruiti da TAO.

I server Melco sono Made in Japan

Collegamento

Entrambi i server Melco N1A, N1A2 e N1Z2 hanno sia porte Ethernet che USB, quelle di rete sono Gigabit (1000BASE-T) mentre quelle USB sono 3.0 (tranne quella frontale del N1A che è "solo" USB 2.0 ). Il tipo di dotazione indica che il progetto è nuovo e destinato a funzionare bene e velocemente, anche in futuro.

Quello che rende i server Melco diversi da altri apparecchi è l'utilizzo di queste porte e l'alta possibilità di connessione. Come detto in precedenza una porta Ethernet è dedicata al collegamento con lo Streamer, creando così un "robusto" collegamento di rete che permette lo streaming di musica ad alta risoluzione nettamente più stabile e migliore perchè al riparo da tutto quello che "transita" nella normale rete casalinga.


Inedito l'utilizzo di una porta USB, oltre a quelle utilizzate per il backup e l'espansione con eventuale Hard Disk esterno, questi dispositivi dedicano una porta USB al collegamento diretto ad un normale DAC-USB Hi-Fi. Utilizzando questo collegamento il Server Melco si "trasforma" in Player: le App DLNA (UPnP control Point) lo vedono quindi come lettore (Digital Media Renderer o Player) e possono quindi comandarlo direttamente senza l'utilizzo di uno streamer.


Utilizzato in questa modalità i Server Melco supportano file PCM fino a 384 kHz / 32 bit, e DSD fino a 11.3 MHz. Inoltre automaticamente possono convertire i file/segnali in modo da renderli compatibili con il proprio DAC, per esempio su un file a 192 kHz viene fatto un downsampled per farlo leggere da un DAC compatibile solamente con 96 kHz.

Un'impostazione permette poi la possibilità di attivare la conversione automatica in lettura dei file DSD in PCM 24 bit qualora si abbiano file DSD ma non il DAC con questa tecnologia.


Come server la prossima funzionalità è abbastanza normale, ma anche utilizzato come Player (Local USB-DAC) permette non solo l'ascolto dei brani in esso contenuti, ma anche la possibilità di sentire la musica memorizzata su condivisioni di rete.

Software

Sviluppato in anni di esperienta nella gestione di sistemi di archiviazione NAS Raid il software proprietario è stato reso ancora più veloce, semplice e robusto per soddisfare l'utilizzo Hi-Fi.

Pur supportando diverse piattaforme di media server, Melco N1A, N1A/2 e N1Z/2 vengono consegnati pronti all'uso con preinstallato il rinomato server DLNA Twonky 7 con supporto DSD.

Si può accedere a tutte le informazioni principali dall'ampio display OLED anteriore e navigare semplicemente nei menu con i tasti posti sul frontale.

L'integrità e la sicurezza dei dati è assicurata dal software, anche una mancanza di corrente improvvisa non genera malfunzionamenti o perdite di dati, indicativo che l'uso di UPS non è ne previsto ne richiesto.

Melco (Maki Engineering Laboratory Company), la storia

Melco è stata fondata da Makoto Maki nel 1975 in Giappone. Maki, un audiofilo entusiasta, ha costituito la società per progettare e fabbricare i componenti audio più fini del tempo - il capolavoro indiscusso della linea Melco è senza dubbio il giradischi, introdotto nel Regno Unito nel 1980, che ha fissato nuovi standard in riproduzione musicale.


Da quei primi inizi, Melco è diventata il più grande fornitore di periferiche per computer in Giappone con il marchio Buffalo, distribuito in tutto il mondo, che offre prodotti avanzati sulla base di una rigorosa ricerca e sviluppo, inclusi router wireless, switch Ethernet e dispositivi di archiviazione quali le unità NAS.


Ora l'azienda è orgogliosa di far rivivere il marchio Melco altamente rispettato, che offre agli audiofili più esigenti alta tecnologia e componenti audio di rete nello spirito di quei primi, molto venerati, prodotti Melco, pur incorporando le più recenti tecnologie in dispositivi di rete ad alte prestazioni.


Sviluppato da audiofili per gli audiofili, Melco è orgogliosa di presentare una vera fonte Digital Music ad alta risoluzione, senza compromessi.

Melco, coni vari N1A, N1A/2 e N1Z/2, ha creato un vero e proprio 'Component Source' per la musica digitale ad alta risoluzione con funzioni come l'archiviazione, la gestione della musica e la possibilità di comandare direttamente il server ed inviare l'audio tramite presa Ethernet dedicata o tramite USB.

Melco N1A, N1A/2 e N1Z/2, specifiche tecniche

Network Player PCM e DSD: link compatibilità Streamer testati da Melco
USB-DAC Player PCM e DSD: : link compatibilità DAC testati da Melco
PCM: 44.1 kHz, 48 kHz, 88.2 kHz, 96 kHz, 176.4 kHz, 192 kHz, 352.8 kHz, 384 kHz
DSD 2.8 MHz, 5.6 MHz, 11.3 MHz
Fomati di file compatibili in streaming: mp3, wma, wav, lpcm, pcm, ogg, m4a (AAC, ALAC Apple Lossless), mp4, 3gp, flac, m3u, mpa, aac,
Fomati di file compatibili USB-DAC: flac, m4a (AAC, ALAC Apple Lossless), aif, aiff, wav, dsf, dff
Gapless playback: WAV FLAC AIFF ALAC DSF DFF AAC MP3 WMA OGG LPCM
Ripping CD: compatibilità Compact Disc Digital Audio, CD-DA/CD Extra/Mixed-Mode CD, selezione automatica dei tag grazie al servizio Gracenote Metadata and Cover-Art (tramite USB-CD/DVD/BD esterno optional)
App raccomandate e testate da Melco: Mode 0 (Playlist sulla App) - Audionet Music Manager, Mode 1(Playlist su N1A/N1Z) - Kazoo (altre App UPnP/DLNA potrebbero funzionare ma non sono state testate ufficialmente)
Modalità Raid: Spanned, RAID 0, RAID 1
Sfoglia il manuale aggiornato del Melco N1A e N1Z

 

Caratteristiche comuni

I Melco N1A, N1A/2 e N1Z/2 possiedono le seguenti porte:

-LAN

-LAN Player

-USB 3.0 per Backup

-USB 3.0 per Espansione

-USB 3.0 per Player USB-DAC

 

Specifiche

N1A:

- 2 HDD da 2 TeraByte (N1AH40) o 2 HDD da 3 TeraByte (N1AH60).

- Peso: 7 Kg

- Dimensioni: 436x70x352mm

- Alimentatore: 60 W

N1A/2:

- Connettore USB-DAC Neutrik

- 2 HDD da 3 TeraByte.

- Peso: 7 Kg

- Dimensioni: 436x62x352mm

- 1 Alimentatore da 60 W con condensatori medical-grade

N1Z/2:

- Connettore USB-DAC Neutrik

- 2 SSD da 1 TeraByte oppure 2 HDD da 3 TeraByte

- Peso: 9 Kg

- Dimensioni: 350x75x370mm

- 2 Alimentatori da 30 W con condensatori audio-grade

 


Acquista oggi stesso Melco N1A, Melco N1A/2 o Melco N1Z/2.

Immagini Melco Music Library:
Melco N1A/2, N1Z/2 e N1A
Melco N1A/2, N1Z/2 e N1A
Melco N1A/2, N1Z/2 e N1A
Melco N1A/2, N1Z/2 e N1A
Melco N1A/2, N1Z/2 e N1A
Melco N1A/2, N1Z/2 e N1A
Melco N1A/2, N1Z/2 e N1A
Melco N1A/2, N1Z/2 e N1A
Melco N1A/2, N1Z/2 e N1A
Melco N1A/2, N1Z/2 e N1A