close



Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica e clicca su ISCRIVITI ORA

Torna alla pagina precedente indietro

Ingrandisci immagine Roon
Ingrandisci immagine
Visualizza immagine Roon
Roon
La guida di Roon, come funziona e cosa serve

Roon è un "nuovo" software che consente di accedere a tutta la propria collezione musicale, ai servizi di streaming online, alle radio Internet con un'interfaccia intuitiva che comprende moltissime informazioni aggiuntive relative al brano o all'album che si sta ascoltando.
Roon "guarda" la tua musica e trova foto, copertine, biografie, recensioni, testi e date dei concerti, genera le connessioni tra artisti, compositori, esecutori, direttori.
Promette quindi di rivoluzionare l'esperienza d'uso nella fruizione della musica liquida.


La storia

"Nuovo" perchè Ronn Labs LLC (produttore di Roon) è stata fondata nel 2015 da un gruppo che lavorava insieme già da 10 anni.
Le radici di Roon risalgono però al 2006 quando Sooloos LLC presentava un sistema chiuso hardware/software per l'ascolto hi-fi dei file audio chiamato Sooloos Media Server System, vincitore del premio Stereophile's 2008 Product of the Year.
Alla fine del 2008 Meridian acquisisce Sooloos per creare la base della divisione dei sistemi Streaming, la Meridian Digital Media Systems. Nel 2009 CTA (Consumer Tecnology Association) attribuisce l'Innovations Design and Engineering Award in the Integrated Home Systems a Meridian Sooloos.
Nel 2012 viene presentato il software "HP Connected Music powered by Meridian" che consente di accedere a tutte la propria musica e a moltissimi contenuti internet con la stessa intuitiva, premiata interfaccia grafica del software che alimenta Meridian Digital Media Systems. Software distribuito gratuitamente su oltre 50 milioni di pc HP.
Nel 2015 viene fondata Roon Labs LLC e al CES 2015 le prime apparizioni "a pochi intimi" del software Roon in versione beta che appariva già maturo e ricco di funzionalità e caratteristiche uniche.
Annunciato ufficialmente ad aprile 2015, Roon è stato rilasciato al pubblico a metà maggio dello stesso anno.


La struttura di Roon

Per meglio capire come funziona un sistema basato su Roon si deve partire dalle affermazioni del produttore:
"Quando si acquista un apparecchio audio ci si aspetta che il produttore utilizzi e applichi la migliore tecnologia e i migliori materiali disponibili. Organizzando l'architettura del nostro software intorno ad un nucleo centrale (Core), in esecuzione su una macchina potente, Roon fa la stessa cosa con il software. Roon ha un Core perché ci permette di fare il miglior prodotto possibile."

Il sistema Roon è composto da:
- CORE che gestione la libreria musicale digitale
- CONTROL che permette di comandare, controllare ed impostare il sistema
- OUTPUT che in pratica è l'uscita audio vera e propria

Per dialogare questi tre "moduli" utilizzano la tecnologia proprietaria RAAT (Roon Advanced Audio Transport). Incorporata anche nei dispositivi Roon Ready, è la tecnologia di streaming audio basata sulla rete Lan di Roon Labs.
RAAT svolge molte cose, ma soprattutto separa l'uscita audio, la gestione della coda di riproduzione, la decodifica dei flussi audio, la comunicazione con i servizi musicali in streaming e la comunicazione con i vari dispositivi dai processi intensivi della CPU, dalle interruzioni del Bus del computer e anche da tutte le attività elettriche del computer che possono danneggiare la riproduzione audio.

La tecnologia di streaming RAAT invia i segnali audio digitali bit-perfect ai dispositivi di uscita Roon Ready (OUTPUT) collegati dall'apparecchio che esegue Roon (CORE) seguendo i comandi dati dall'interfaccia utente (CONTROL).

 

CORE

Cuore e cervello

Core è un media server software che funziona su un buon computer o un NAS (con delle prestazioni adeguate) che si trova nella rete Lan all'interno di casa.

Per un esperienza d'uso ottima è importante sottolineare che il Core ha bisogno di una macchina recente e veloce, un computer non di ultima generazione o non veloce o un normale NAS non sono indicati per essere usati come Core.

Nel dettaglio il Core assolve i seguenti compiti:

1) Gestione della libreria musicale digitale
- Scansionare si supporti di memorizzazione (Hard Disk, SSD e Nas) alla ricerca dei file musicali
- Notare in tempo reale quando i file musicali vengono aggiunti, eliminati o modificati
- Estrarre i tag di metadati dai file musicali (Copertina, Traccia, Album, Artista, Genere, Compositore, Conduttore .... )
- Compiere l'Analisi Audio dei contenuti musicali, per gestire il Volume Leveling (regola automaticamente il volume di riproduzione per mantenere un livello coerente indipendentemente dal livello originale della traccia), il Crossfade (quando si attiva la transizione incrociata tra le tracce, Roon salta il silenzio all'inizio e alle estremità delle tracce, per produrre una sovrapposizione più soddisfacente), il Waveform displays (cattura i dati delle forme d'onda visualizzati poi nella grafica), il Dynamic Range (visualizza il range dinamico di ogni traccia) e i Corrupt media (individuare i file con problemi e/o corrotti).
- Identificare i file musicali in modo da migliorare la libreria con Copertine, Credits, recensioni e metadati migliorati.
- Mantenere aggiornati i metadati quando sono disponibili nuove informazioni o nuove funzionalità vengono aggiunte.

2) Gestione della riproduzione verso le uscite audio / zone
- Gestione della coda di riproduzione e di una serie di controlli per ciascuna zona.
- Gestione del multiroom, incluse la riproduzione sincronizzata
- Recupero audio da servizi Internet o da file e decodifica a PCM o DSD
- Streaming audio PCM o DSD verso uscite audio / zone

3) Gestione di uno o più controller, gestione dei comandi provenienti dalle App o dall'interfaccia PC
- Inviare i dati ai controller
- Rispondere alle richieste dei controller
- Fornire un'esperienza sincronizzata quando si usano più controller

Roon Labs ha recentemente presentato Nucleus e Nucleus+, due miniserver sviluppati da ad-hoc per far girare Roon Core. Sono basati su logica Intel NUC, non hanno ventole, e sono quindi estremamente silenziosi, oltre a partire in pochi secondi (3”/5”). Computer quindi completamente dedicati a Roon, con uscite USB e HDMI e un alimentatore lineare (quindi non switching) che garantisce prestazioni notevolmente migliori a fronte della mancanza delle classiche interferenze generate dai power supply a impulsi. L’estetica, comune a entrambe i modelli, è mozzafiato, può apparire di primo acchito un grosso dissipatore di design in alluminio grigio scuro, senza nulla se non il pulsante di accensione. All’interno batte il cuore di Roon, con una garanzia di stabilità ovviamente senza pari. Per chi vuole una soluzione dedicata alla musica, dimenticandosi le instabilità dei sistemi soprattutto basati su Windows, Nucleus e Nucleus+ sono la soluzione ideale. 


CONTROL

Controllo e comando
Esplora e riproduce musica con le applicazioni Roon su i computer Mac e Windows, i tablet iPad, gli smartphone iPhone e tutti i dispositivi Android.


OUTPUT

Uscita audio
Qualsiasi computer Mac o Windows possono essere usati come uscita audio, così come i prodotti Airplay, Sonos, Squeezebox e Meridian. Per le migliori prestazioni audio è consigliabile utilizzare apparecchi Hi-Fi certificati Roon Ready.

Roon supporta diversi tipi di dispositivi di output, tra cui:

- Prodotti certificati Roon Ready (Ethernet o Wi-Fi)
- Uscite audio inclusi DAC USB, schede audio
- Prodotti Linn DS Network Music Player (con Roon 1.5 e seguenti e dopo aver aggiornato il firmware al Linn)
- Dispositivi AirPlay
- Tutti i prodotti Sonos, diffusori, connect, sondbar ....
- Dispositivi Squeezebox di Logitech
- Prodotti Meridian Audio endpoint
- HQPlayer

 

MQA e Roon

Alcuni dispositivi Roon Ready decodificano e/o renderizzano i file MQA e altri no. Grazie alla stretta integrazione tra i dispositivi Roon Ready e Roon, il software è sempre sicuro delle caratteristiche e delle capacità del proprio hardware e quindi è in grado di ottenere la massima qualità del suono possibile.

Per i dispositivi che supportano MQA, Roon, dopo aver riconosciuto il tipo di dati, non fa altro che "inviare" il segnale senza modificarlo al DAC o allo Streamer che farà la decodifica nativa MQA.

Per i prodotti che non riconoscono l'MQA, Roon, attraverso il suo MQA Core Dedoder, è in grado di trasformare il file (prima decodifica, "unfold" MQA) ed inviare al DAC/Streamer un normale segnale PCM 96/88.2 kHz 24 bit.

Qualunque convertitore/lettore di rete Roon Ready, anche non recente, è in grado quindi di sfruttare le caratteristiche promesse dall'MQA.


 

Esempi di configurazione

Roon è stato sviluppato dalle basi per essere un sistema Multiroom. Avere una sola uscita audio o una dozzina non cambia le prestazioni e l'esperienza d'uso.

1) Zona singola
- Computer (CORE+CONTROL+OUTPUT)
- Tablet/Smartphone (CONTROL) + Computer (CORE+OUTPUT)
- Tablet/Smartphone (CONTROL) + Computer (CORE) + prodotto Roon Ready (OUTPUT)

2) Multiroom
- Computer (CORE+OUTPUT) + uno o più Tablet/Smartphone (CONTROL) + diversi prodotti Roon Ready, Airplay, Sonos .... (OUTPUT)


Pacchetti software

In base al tipo di configurazione e ai dispositivi posseduti Roon Labs mette a disposizione diverse versioni del software Roon.

Roon (CORE+CONTROL+OUTPUT)
Usare questo pacchetto se si dispone solo di un computer che gestisce la libreria musicale e si collega all'uscita audio (USB o via rete Lan).
Win64
Win32
Mac osX

Roon Server (CORE+OUTPUT)
Roon Server è per coloro che vogliono installare Roon su una macchina senza monitor o senza interfaccia grafica. Questa apparecchio continuerà a gestire la libreria musicale e le uscite audio, ma poichè non dispone di un'interfaccia grafica, richiede un altro dispositivo per il controllo.
Win64
Win32
Mac osX
Linux (x86)
QNAP x64 NAS (qpkg)
Synology x64 NAS (spk)

Roon Remote (CONTROL+OUTPUT)*
L'installazione di Roon Remote su tablet o smartphone consente di controllare Roon o Roon Server utilizzando l'esperienza d'uso tipica di Roon. Roon Remote non include le funzionalità CORE, ma può connettersi al Roon o al Roon Server nella propria rete.
NOTA: È possibile eseguire solamente Roon Remote su un altro Mac o un PC, è sufficiente installare l'applicazione Roon e scegliere l'opzione Romote durante l'installazione.
Win64
Win32
Mac osX
Android
Apple iOS (* solo CONTROL)

Roon Bridge (OUTPUT)
Roon Bridge può essere utilizzato per aggiungere delle uscite audio, perfetto per le configurazioni Multiroom.
Win64
Win32
Mac osX
Linux (x86, armv7hf e armv8)


Compatibilità hardware

È molto importante che tutti i contenuti di Roon possano essere riprodotti su qualsiasi dispositivo supportato da Roon. Roon Labs certifica i prodotti conformi alla sua tecnologia come Roon Ready.

Elenco dei marchi partner con lettori di rete (streamer) Roon Ready
Audio Alchemy
Auralic
Ayre
Bluesound
Brinkmann
Bricasti
Bryston
Cary Audio
cocktailAudio
dCS
DEQX
exaSound
Elac
HiFiBerry
IQaudIO
Krell
LUMIN
Musica Pristina
NAD
Naim
NOVAFiDELITY
OPPO
Sonore
SOtM
PS Audio
TotalDAC
Trinnov


Elenco dei marchi partner con DAC usb riconosciuti da Roon
AudioQuest
Auralic
Bel Canto
Benchmark
Brinkmann
Chord
dCS
DEQX
exaSound
Exogal
HOLO
iFi
KEF
LH-Labs
Korg
Meitner
Meridian
Moon
MSB
Mytek
Oppo
Peachtree
Pro-Ject
PS Audio
Resonessence Labs
Schiit
Soulution
T+A
Teac
Technics
TotalDAC